Ritorno al passato

Ritorno al passato

Da quando ho deciso tornare a disegnare ho avuto un attimo di smarrimento. Molti non sanno che io ho un passato da disegnatore grafico e illustratore (a dire il vero molti mi conoscono solo come percussionista). Attività abbandonata per molto tempo, se non per qualche occasionale fuori uscita creativa pittorica. Quando ho deciso di rimettermi sulla carta ho voluto riprendere da dove avevo lasciato, considerato che non sono più di primo pelo (ho un’età), ho ripreso la carta le matite e le penne, eh già… la carta, questo strano foglio che puoi toccare e che ha resistito anche ai monitor HD. Secondo me, più HD della carta non c’è nulla. Un po’ come il discorso vinile vs CD.

Rimettendomi in gareggiata con la mano, che aveva dimenticato le elementari nozioni di disegno, mi sono accorto che anche la tecnica di disegno aveva subito un upload non indifferente. Le penne erano radicalmente cambiate. Io provengo dal rapidograph, qualcuno lo ricorda ancora forse, ma adesso ho scoperto delle penne meravigliose, mia figlia Matilde mi ha fatto scoprire le Sinwind sono delle penne/pennelli calligrafici… meravigliosi!!! Hanno una punta morbida come un pennello, di un nero intenso coprente e colorante, la cosa entusiasmante e che sono anche acquerellabili, loro non lo dicono perchè l’uso magari non è destinato a quello, ma diluendoli con il pennello, il colore si spande in un nero corvino molto intenso, in più, bagnando prima il foglio e poi passandoci sopra la macchia si spande morbidamente, dando la possibilità di un chiaroscuro acquerellato entusiasmante. In buona sostanza, ne ho ordinati 6 pezzi, anche perchè costano davvero molto poco il che non guasta.

Ve li consiglio… ops, magari lo conoscete già e questo mi fa capire che sono stato assente per molto tempo, però condividere le scoperte per quanto già conosciute mi piace tanto. Fatemi sapere. Le trovate qui

Disegnare per divertirsi è terapeutico!

Ve lo assicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *